L’importanza di avere una guida

Era da un po’ che meditavo di scrivere un articolo sull’importanza di avere una guida e non trovavo le parole…giuste. Parole degne per raccontarti la meravigliosa fonte a cui puoi attingere per ispirarti e lasciarti guidare verso la parte migliore di te.

In questi anni di trasformazione e cambiamento ho trovato numerose “guide”: persone ispiratrici, anime preziose che mi hanno aiutato a vedere la mia luce interiore che si era affievolita per molto, troppo tempo.

Con un profondo lavoro di crescita personale ho approfondito sempre più la necessità di nutrire il mio intuito, cosa che nella mia giovinezza non sapevo neanche cosa fosse, o meglio non ne ero consapevole.

Ma crescendo e maturando ho percepito che ci doveva essere qualcosa di più di quello che vedevo e semplicemente fidarmi e affidarmi a qualcosa di sconosciuto, non tangibile.

Ecco che sono arrivate loro, le mie nuove guide, che ho trovato nella natura, nelle carte ispirazione e nel respiro.

Nella natura trovo moltissima ispirazione, ci sono cresciuta e poi, forse per timore di non trovare ciò che desideravo me ne sono allontanata. E ti dico di più: se hai paura di qualcosa è proprio lì che devi andare ad approfondire, ad indagare, ad illuminare il buio che si è creato. Perchè lì si nasconde la tua liberazione. E quindi io ho fatto il mio percorso altrove, lontano dal verde, fino a scoprire che dovevo tornarci e sentire tutto quello che nascondevo dai miei occhi e dal mio sentire più profondo. Ora la cerco, la natura, la ammiro e quando la saluto provo nostalgia, ma so che è solo un arri-vederci.

Le carte ispirazione sono state per me una scoperta piuttosto recente e ne sono rimasta letteralmente folgorata. Le ho subito sentite affini al mio essere, come un meraviglioso dejavù che mi ha riportato indietro, forse alle mie precedenti esistenze. Ci sono due mazzi che utilizzo correntemente e sono “Le carte degli elfi” e le adorate “Le carte sciamaniche di guarigione”. Quando cerco ispirazione, sostegno, conforto o anche quando desidero “parlare” con degli esseri magici come se fossi in compagnia di un buon amico, ecco che ricorro ad un consulto, sempre illuminante.

Infatti spinta da questo amore quasi incondizionato ho creato una consulenza per scoprire il tuo animale guida e ti aiuta ad ampliare la tua creatività e ad allenare il tuo intuito. La che trovi QUI.

Il respiro, che ho sempre dato per scontato è il più prezioso compagno di viaggio, che senza di lui nulla esisterebbe. Ho dovuto attraversare il dolore per percepire il fondamentale ruolo del respiro. Sentendolo fino in fondo, in tutti gli organi, ho capito che lui ti guida, ti guarisce, ti nutre e ti ama. Il nostro corpo è un involucro di qualcosa di più grande e meraviglioso, ma è anche un’ottima guida per indicarti cosa va bene e cosa no. Ascoltarlo, lasciandosi cullare dal respiro, è un lavoro minuzioso e di pazienza, ma se ti alleni a farlo giorno per giorno seguirai solo ciò che va bene per te.

Ti ho parlato delle mie più importanti guide che nutrono la mia creatività e non la fanno più spegnere anche quando ci sarà del buio ad oscurare la mia strada verso una maggiore consapevolezza.

E ora ti chiedo:

Qual è la tua guida?

Io ringrazio tutte le guide che sono arrivate a me e ringrazio chi ora si affida a me con fiducia e posso accompagnare in un cammino di consapevolezza.

Dedico questo articolo ai bambini del Nuovo Mondo, i bambini in arrivo o che devono ancora arrivare, quelli già arrivati e quelli molto sensibili che hanno già dovuto affrontare delle sfide.

About The Author

Eliana

Operatrice olistica e pittrice, ideatrice del metodo CREARSI. Ti aiuto a espandere creatività, intuito e potere personale attraverso creatività e crescita personale.

FACEBOOK COMMENTI

Leave A Response

* Denotes Required Field