Lascia andare ciò che non ti serve più con il Collage

Il collage è una forma espressiva non verbale molto versatile e divertente che ti permette di sbizzarrirti in vari modi. Come ti ho descritto in questo articolo, il collage è una proiezione della tua interiorità e di ciò che desideri comunicare in questo momento attraverso immagini, parole e colori.

Un’interessante pratica che puoi fare è quella di utilizzare il collage per fare “decluttering” ovvero il lasciare andare ciò che non ti serve più. E’ un po’ come svuotare un armadio dai vestiti che non usi più per lasciare spazio al nuovo che vuole entrare; buttare ciò che ti blocca nella tua evoluzione personale.

Come puoi procedere? Ti indico di seguito i passi che puoi fare.

Prendi una o più riviste, un foglio bianco, una forbice e una colla.

Scegli un luogo pacifico e in armonia con te per rilassarti e porta con te il materiale creativo e anche un altro foglio (o un diario) e una penna. Non serve andare lontano, può essere benissimo anche uno spazio in casa tua.

Chiudi gli occhi e fai dei respiri. Porta alla mente ciò che in questo momento di vita ti turba, ti pone in difficoltà e desideri lasciare andare e ancora meglio trasmutare in qualcosa di bello e utile.

Appena ti arriva una domanda che vuoi fare in relazione alla tua difficoltà del momento apri gli occhi e scrivila sul foglio. Ora chiudi di nuovo gli occhi e continuando a respirare senti dentro di te la domanda che hai posto. Visualizza il contesto su cui desideri lavorare.

A questo punto inizia a sfogliare la rivista e lasciati guidare dal tuo intuito per scegliere immagini e parole inerenti a ciò che vuoi lasciare andare. Cerca immagini e parole in connessione con la domanda fatta. Accogli tutte le sensazioni che arrivano. Non respingere nulla.

Creerai così il tuo collage di risposta alla richiesta che fai alla tua anima. Le risposte arriveranno sotto varie forme. Rimani fiduciosa e in profondo ascolto. Crea come se fosse una forma di meditazione.
Sei guidata, sei accolta, sei sostenuta da qualcosa di più grande e immensamente amorevole.

Non porti limiti, non giudicarti, ma sentiti libera di creare ciò che senti. Ritaglia ciò che senti in sintonia con il tema scelto e poi disponi le immagini e le parole sul foglio.

Osserva, ascolta, entra in connessione con questo meraviglioso rito attraverso il collage.

Quando senti che hai completato l’opera passa all’incollaggio delle figure.

Una volta completato vedrai che emergeranno nuovi aspetti di te e li vedrai però da nuovi punti di vista. Che effetto ti fa vedere ciò che desideri lasciare andare proprio lì davanti ai tuoi occhi?

Ora sei pronta a ringraziare ciò che un tempo ti è servito ma che ora non ha più senso che permanga nella tua vita?

Rispondi a queste due domande e ascolta ciò che accade dentro di te. Quando trasformi te stessa, anche la tua realtà al di fuori di te inizia a cambiare.

Metti firma e data alla tua opera e in un foglio a parte scrivi le tue sensazioni.

Se hai piacere condividi la tua opera nei socials INSTAGRAM e FACEBOOK ponendo #collagecreativocrearsi e taggandomi così ti trovo… (Per IG @elianasantincrearsi e per FB @Crearsi – Eliana Santin)

Grazie e buonissime pulizie creative!

About The Author

Eliana

Operatrice olistica specializzata in arte e creatività, mi occupo di percorsi di riscoperta di creatività e intuito.

FACEBOOK COMMENTI

Leave A Response

* Denotes Required Field