Interviste Creative. Dialoghi nella spiritualità femminile

Sono molto contenta di presentarti una meravigliosa anima oggi per la rubrica “La Stanza delle Interviste Creative” dedicata a donne che diffondono bellezza, armonia e che contribuiscono con la loro unicità a divulgare un messaggio positivo al mondo, in un’epoca di veloci cambiamenti.

Questo spazio sta diventando sempre più popolato di splendide professioniste che lo ampliano con il loro contributo fatto di esperienza, novità e coraggio. Sto trovando molti spunti e ispirazioni ascoltando le loro storie.

Un incontro non avviene mai per caso, in uno scambio di parole avviene uno dono di ricchezza e di esperienza che l’uno fa per l’altro e viceversa.

Ti presento Cristina Scuderi, mamma, Moon Mother, Womb Keeper e Strega Dianica; una donna che ha ri-trovato la bellezza a 360 gradi attraverso il suo mettersi in gioco. Ci parlerà dei suoi adorati oli essenziali e molto altro…

Entriamo subito nel vivo dell’intervista!

 

Cara Cristina, felice che tu sia qui. Raccontaci un po’ di cosa ti occupi.

Ciao Eliana, per prima cosa voglio ringraziarti per questa intervista, sono veramente onorata di essere qui con te. Riuscire a descrivere di cosa mi occupo è difficile, perchè da brava multipotenziale, nella mia vita ho fatto di tutto e sperimentato sempre di più.

Alla fine, tra le milioni di cose che adoro, ho cercato un filo conduttore e raggruppato quelle che sono per me le cose più importanti, quelle che mi hanno permesso di “trasformarmi” nella Donna che sono oggi.

Quindi ti dico in ordine sparso e non per importanza, che sono una Strega Dianica, Moon Mother e che mi occupo di spiritualità femminile a 360 gradi. Sono in percorso da oltre 20 anni e proprio la tradizione Dianica è stata per me importantissima in un periodo di grande depressione. Sono sempre stata una persona insicura, vittima del giudizio altrui e mi nascondevo il più possibile per paura di fallire e deludere. Quando sono diventata mamma e bis mamma nel giro di soli 2 anni, sono caduta in una forma di depressione che mi ha completamente abbattuta. Mi sono aggrappata al mio percorso spirituale, e piano piano ne sono venuta fuori ed oggi mi piacerebbe aiutare tutte quelle Donne che vogliono farcela anche Stravolte.

 

Quando nasce il tuo amore per l’Aromaterapia?

Sono sempre stata amante delle cure e dei rimedi naturali, ma da quando sono diventata mamma è diventato per me fondamentale trovare sempre più rimedi naturali come sostituti dei detergenti chimici. Cosi piano piano ho iniziato a informarmi, studiare e auto produrre la maggior parte dei prodotti per la pulizia della casa. Quando poi ho conosciuto e testato doTERRA, ho avuto la certezza di adoperare oli essenziali puri al 100%, cosi ho iniziato a usarli anche per il corpo e soprattutto mi hanno aiutato ad alzare il sistema immunitario dei miei figli ( la pediatra non mi vede da oltre un anno, perchè a parte qualche raffreddore non hanno avuto praticamente nulla). Studiando e sperimentando, mi sono accorta che questi doni della natura, hanno un forte impatto anche sulle nostre emozioni e ci aiutano a migliorare la nostra vita.

 

Oli essenziali ed emozioni. Quali sono le connessioni?

Studiando e sperimentando, mi sono accorta che questi doni della natura, hanno un forte impatto anche sulle nostre emozioni e ci aiutano a migliorare la nostra vita. Considera che un olio essenziale inalato, puro e non adulterato, ha un azione pressoché immediata per arrivare al cervello: solo 22 secondi. In 2 minuti raggiunge il flusso sanguigno e in 20 secondi è già in ogni cellula del nostro corpo. Gli oli essenziali possono essere uno strumento per bilanciare, gestire ed esaltare le nostre percezioni sensoriali. Possiamo fare una categorizzazione degli oli in base alle emozioni e come agiscono: le mente, ricche di chetoni, alcoli o esteri, aiutano nei momenti di apatia, insicurezza ed ansia; gli agrumi sono ricchi di monoterpeni, aiutano ad alzare l’umore e quindi si usano quando ci si sente scoraggiati, tristi e in forme lievi di depressione; le spezie sono ricche di fenoli e infondono calore e conforto, le usiamo quando ci sentiamo malinconici, annoiati e quindi perdiamo interesse per le cose; le erbe (le aromatiche per esempio) sono ricche di fenoli, chetoni e alcoli, sono dei validi aiuti per la gestione di sentimenti come collera e malumore; gli alberi, possiedono una chimica variabile e solitamente sono dei calmanti, radicanti e rincuoranti, ottimi quindi per contrastare sentimenti di tristezza e vergogna; infine i fiori aiutano a contrastare paura, preoccupazione e dolore.

 

Sei una Moon Mother, Womb Keeper e Strega Dianica. Cosa significa e in che modo vivi e diffondi tutto ciò?

Tutti e tre questi percorsi hanno un denominatore comune: lavorano con e per le donne. Siamo vittime del patriarcato, i segni che questa cultura del potere ha lasciato su di noi, li abbiamo incisi sul nostro dna. Siamo molto più che semplici compagne, mogli o madri. Siamo Donne, cicliche e potenti. Abbiamo bisogno di riscoprire il nostro potere, che non coincide con la descrizione che la maggior parte del mondo da a questa parola. Il potere di cui parlo è qualcosa che non va al di fuori di noi, non è ”potere su altro”, ma è una forma di potere che agisce sul nostro inconscio, sulla nostra natura femminile e che ci permette di poter fare ed essere qualsiasi cosa. Come Moon Mother e Womb Keeper, la mia missione è proprio quella di far sbocciare questo potere, di risvegliarlo nelle Donne che sentono questa chiamata, incanalando l’energia della Grande Dea, trasformandomi in un “osso cavo”. Entrambi i percorsi lavorano su questo, ma in metodi differenti, il primo è una canalizzazione, mentre il secondo “il rito del grembo” è un vero è proprio rituale di origine sciamanica. Il Dianismo è il mio percorso spirituale, è una tradizione aperta solo alle Donne, nate biologicamente tali, proprio perchè lavora con le energie dei misteri femminili che un uomo (biologicamente) non può sperimentare.

 

Sei mamma e lavoratrice. Come crei l’armonia tra vita professionale e privata?

E’ difficile essere mamma e lavoratrice full time e spesso ho avuto anche attimi di sconforto, ma non posso permettermi di lasciare il mio attuale lavoro. Sono sempre stata una persona indipendente e non potrei mai vivere senza una mia entrata. Non ho la “vocazione” esclusiva di fare la mamma e non mi sento affatto in colpa per questo. Amo i miei figli e darei la vita per loro, ma dopo tutto quello che ho passato, non ho nessuna intenzione di annullarmi per un etichetta cucita addosso, anche se con il filo d’argento. Per essere una buona mamma, devo prima essere una Donna felice e realizzata, nel pieno del mio potere e con i piedi ben radicati a terra.

 

A chi consiglieresti un percorso insieme a te?

Non so se consiglierei un percorso con me 😛 Scherzo!!!! Io non ho attestati nel mio studio in bella vista, o per lo meno non quelli che di solito le persone cercano come garanzia. Sono una Donna che ha vissuto sulla propria pelle la depressione, la dualità e i sensi di colpa, l’essere invisibile al mondo e la paura di buttarsi. Eppure ci sono riuscita, non a caso ho scelto “ce la farò anche Stravolta” come mantra e pseudonimo per me stessa. Oggi sento che con la mia esperienza potrei aiutare molte Donne che stanno vivendo quello che io ho già passato. Lo faccio in maniera dolce e naturale, con le tecniche che ho studiato per anni e messo in pratica su me stessa. Certo non faccio miracoli, ma mi sto attrezzando 😛

 

(Tutte le foto sono di gentile concessione di Cristina)

Grazie a Cristina per la semplicità e la naturalezza con cui vive e condivide. Grazie per ricordarci tutto ciò che la donna può essere e fare, con amore e dignità.

Per approfondire la sua conoscenza clicca nel suo sito web personale: www.celafaroanchestravolta.com

Nei social:

Facebook: Cristina Scuderi – Ce la farò anche stravolta

Instagram: celafaroanchestravolta

Altre splendide interviste ritorneranno dopo l’estate.

Sono grata e felice delle anime che fino ad ora sono arrivate nel mio cammino.

Grazie

About The Author

Eliana

Operatrice olistica specializzata in arte e creatività, mi occupo di percorsi di riscoperta di creatività e intuito.

FACEBOOK COMMENTI

2 Comments

  • Cristina Scuderi

    Reply Reply 22 Maggio 2019

    Grazie dolcissima Eliana per questa meravigliosa opportunità :*

  • Eliana

    Reply Reply 27 Maggio 2019

    Grazie a te carissima! Un grande abbraccio :*

Leave A Response

* Denotes Required Field