Interviste creative. Dialoghi nel personal branding

Con la primavera ormai arrivata torna una nuova puntata della rubrica La Stanza delle Interviste Creative” dedicata a donne che diffondono bellezza, armonia e che contribuiscono con la loro unicità e creatività a divulgare un messaggio positivo al mondo, in un’epoca di veloci cambiamenti.

Questo spazio sta diventando sempre più popolato di splendide professioniste che lo ampliano con il loro contributo fatto di esperienza, novità e coraggio. Sto trovando molti spunti e ispirazioni ascoltando le loro storie.

Diamo il benvenuto ad un’altra splendida donna che lavora on-line nel mondo del personal branding. Felice di presentarti la bravissima Lara Ghiotto, mamma, creatrice del “Business del Cuore”, aiuta le donne che vogliono migliorare il mondo costruendo la loro attività, dare il loro contributo e vivere la vita che desiderano.

 

Ciao Lara, felice di averti come ospite. Ti chiedo subito: quando hai sentito che era il momento di lanciarti con una tua attività?

Per anni ho lavorato come ingegnere progettista seguendo un po’ quello che mi capitava, un po’ quello che mi proponevano le società con cui collaboravo. Però il mio lavoro non mi rendeva felice e c’è stato un momento in cui ho messo tutto in discussione e per capire quale fosse davvero la mia strada, quello che volevo davvero fare nella vita. In quel periodo ho piantato il seme da cui è poi nato il Business del Cuore. Se vuoi fare il lavoro che ami però non è detto che ci sia qualcuno pronto a offrirtelo: nel mio caso sicuramente non c’era! Infatti quando ho iniziato quasi non esisteva in Italia il tipo di consulenza che offro, così è stato naturale iniziare con molta creatività e una mente „imprenditoriale“, trattando il mio lavoro più come un’attività che come un semplice impiego.

 

Il tuo “Business del Cuore” è rivolto a donne che desiderano realizzare un progetto. Qual’è il messaggio che intendi diffondere?

Credo profondamente che allineare il nostro lavoro a quello che per noi è davvero importante, al nostro „cuore“ sia un passo importante nella felicità di ogni persona, perché dedichiamo così tanto tempo e tanta energia al lavoro nelle nostre vite! Credo che se ognuno facesse il lavoro che ama, per cui è portato e per cui è nato il mondo sarebbe un posto migliore perché le persone sarebbero più felici, farebbero meglio il loro lavoro e ci sarebbero molte più attività sostenibili, ecologiche e di aiuto agli altri e alla comunità.

Seguendoti in questi mesi è stato molto interessante capire il tipo di marketing che proponi, di tipo etico, che differisce da quello che siamo abituati a vedere e vivere in quest’epoca. Cosa intendi per marketing etico?

Il marketing tradizionale spesso cerca di convincerci in modo poco piacevole: cerca di farci provare paura, insoddisfazione, inadeguatezza per farci comprare cose di cui non abbiamo nessun bisogno (ad esempio paura di invecchiare, paura di non essere abbastanza belle…). Il marketing di un business del cuore invece è un marketing etico, che informa in modo onesto e trasparente, istruisce e aiuta a scegliere quello che è utile per noi, ci aiuta a capire e a scegliere ciò che ci permette di vivere meglio, più felici, più sane. Un marketing etico non ci „butta giù“ ma ci rende persone più informate e più consapevoli.

 

La tua disponibilità nel prenderti cura dei progetti che aiuti a realizzare la vedo come un grande amore per il tuo lavoro. Come ci riesci?

Perchè questo lavoro fa parte di quello che potrei definire il mio „cammino dell’anima“, quindi non faccio nessuna fatica a prendermi cura dei progetti e delle persone con cui lavoro, azi è una gioia: mi viene naturale.

 

Io sono convinta che ogni persona che crea e diffonde qualcosa, possa essere un artista. In che modo ci metti la creatività nel tuo lavoro?

C’è tantissima creatività in quello che faccio, come in ogni attività che creiamo con il cuore. Ho usato la mia creatività nel decidere che direzione dare al mio lavoro, nel creare i miei programmi, nel comunicarli e spiegarli. Uso la mia creatività ogni giorno nel relazionarmi con le persone e nel lavorare con loro alle loro attività e uso molto anche l’intuizione. Certe volte in sogno mi arrivano delle frasi o delle immagini relative ai progetti delle mie clienti e quando le riporto loro spesso aiutano a tirare fuori die punti chiave per il loro sviluppo.

 

A chi consiglieresti di intraprendere i percorsi che proponi e che diffondi?

A chi sente di voler allineare il proprio lavoro con la sua identità più profonda, con il contributo che vuole portare al mondo.

Se, per una persona, il lavoro è solo uno strumento per portare a casa denaro allora non sono la persona giusta.

Per quelle persone che sentono che il lavoro può essere qualcosa di più, un modo per portare a gli altri il proprio messaggio e contributo, allora si, sono la persona giusta per aiutarle a fare il salto di qualità.

 

(Tutte le foto sono di gentile concessione di Lara)

Grazie a Lara per la sua determinazione e dolcezza nel comunicare la vera essenza del lavorare con il cuore. Le sono profondamente grata perchè l’essermi affidata ai suoi insegnamenti e averli messi in pratica nella costruzione del mio sito web è stato come intraprendere un viaggio che tuttora mi sta conducendo verso la vera libertà. Felice di aver scelto il suo Business del Cuore.

 

Per approfondire la sua conoscenza clicca nel suo sito web:

www.laraghiotto.com

 

E nella sua pagina social:

Facebook: Lara Ghiotto – Business del Cuore

 

ISCRIVITI PER SEGUIRE LE NOVITA'

About The Author

Eliana

Operatrice olistica specializzata in arte e creatività, mi occupo di percorsi di riscoperta di creatività e intuito.

FACEBOOK COMMENTI

Leave A Response

* Denotes Required Field