Interviste creative. Dialoghi nel coaching

Un nuovo appuntamento della rubrica “La Stanza delle Interviste Creative” dedicata a donne che diffondono bellezza, armonia e che contribuiscono con la loro unicità e creatività a divulgare un messaggio positivo al mondo, in un’epoca di veloci cambiamenti.

Questo spazio sta diventando sempre più popolato di splendide professioniste che lo ampliano con il loro contributo fatto di esperienza, novità e coraggio. Sto trovando molti spunti e ispirazioni ascoltando le loro storie.

Anche a febbraio arriva una splendida donna e professionista che ha saputo fare della propria vita un armonioso capolavoro.

Felice di presentarti Carina Fisicaro, splendida mamma e nonna argentina, life e business coach, imprenditrice e creatrice di Donna-On “Donne che ispirano le donne“.

Ciao Carina, è un onore per me averti come ospite in questo spazio in cui incontro donne che portano un interessante e creativo contributo al mondo. E proprio di donne tu ti occupi aiutandole a ri-trovare una strada e a credere nuovamente in loro stesse. Quando è nata questa intuizione?

E’ nata da un bisogno, quando circa dieci anni fa’ ho sentito la necessità di ritrovare un rapporto con mia figlia adolescente con cui non riuscivo a comunicare. Era un rapporto che si stava frantumando ed ero desiderosa di ricostruirlo. Mi mancava un gruppo di donne con cui confidarmi, che mi accogliesse e mi rincuorasse. Finita la scuola di coaching ho deciso di creare e dar vita a qualcosa affinché le donne non si sentissero mai sole in un percorso di cambiamento ed evoluzione.

 

Sei mamma, nonna e creatrice del lavoro che fai. Come fai a unire vita privata a vita professionale? Che consigli puoi dare?

Creare l’armonia di tutti i ruoli fa parte del tuo essere. Il trovare un equilibrio è qualcosa che la società e la cultura ci impone e spesso anche noi ci imponiamo. Un consiglio è di smettere di cercare di dividere i ruoli ma di vivere le giornate come arrivano. Ti faccio un esempio: se devi portare tuo figlio dal medico, è bene che tu quel momento della giornata non lo dedichi al tuo lavoro e se lavori come dipendente, ti prendi un permesso senza avere dei sensi di colpa. Valuti sempre le tue priorità, sia nella vita personale che professionale. La consapevolezza sta nel seguire sempre e comunque il tuo cuore e quello che ti dice di fare. Qualunque cosa facciamo, la realizziamo al meglio che possiamo fare in quel momento.

 

 

Ascoltandoti all’evento di crescita personale “Crea la vita che vuoi” a Peschiera del Garda lo scorso dicembre 2017 è emersa da te più volte la parola Armonia. Cos è per te l’armonia e come fai ad integrarla nella vita quotidiana?

Armonia per me è creare la mia musica e il mio stile. Il mio stile lo creo con una connotazione mia personale, che piace a me, ma non può piacere a tutti. Creando la mia musica creo le mie note e sto bene. Le note non sono mai uguali, ma creano una loro melodia, perfetta per me che l’ho creata e ascoltata da chi lo desidera.

 

Sei fondatrice di Donna-On – Donne che ispirano le donne. Un progetto che ha come obiettivo quello di creare una nuova consapevolezza, nuove convinzioni su cosa possono fare le donne, creando una rete in cui ogni donna può confrontarsi e condividere. Quando è iniziato questo progetto?

E’ nato nella mia testa quando all’inizio desideravo creare quel luogo protetto che immaginavo come un cerchio di donne. Ho sentito la necessità come coach di vedere sul palco le donne che raccontavano le loro esperienze e che potessero condividerle. Ascoltare le donne è meno semplice e meno noto, ma frequentando i corsi ho conosciuto donne capaci e talentuose. Quindi ho deciso di creare io un evento in cui ogni donna potesse esprimersi in piena libertà e ispirarsi. Non sono un’organizzatrice di eventi, ci tengo a precisarlo, e nonostante le lacune a livello tecnico che possono subentrare negli eventi che creo, riescono sempre bene perché sono fatti con il cuore e hanno sostanza di significato e di messaggio. Per usare una metafora, è importante ciò che c’è dentro di te e non il vestito che porti. La strategia se usata con cuore ti porta dove desideri e ogni donna ti può ispirare a creare il meglio di te stessa. E più donne perseguono i loro obiettivi e più si creeranno contesti in cui le donne possono esprimere il loro potenziale.

 

 

Che percorsi offri a chi desidera lavorare con te? Lavori a distanza o solo dal vivo attraverso workshop esperienziali?

Lavoro sia dal vivo che con consulenze via Skype. Offro percorsi personalizzati nei quali aiuto le donne a trovare un approccio al quotidiano che le permetta di condurre la vita che già hanno ma più responsabilmente e da protagoniste in relazione a ciò che accade. Le accompagno in un percorso di evoluzione sul lavoro e nella vita personale. Lavorando su te stessa emergono dei blocchi che possono ostacolarti nella realizzazione di ciò che desideri. Con un percorso di scoperta di sé le donne diventano più libere e non più ipnotizzate, ritornando a comprendere chi sono. Ogni donna ha già tutto dentro e io le aiuto a RICORDARE. Ricordare ciò che già sanno fare per poi essere al top anche nella professione.

 

Che consiglio dai a quelle donne che desiderano fare un lavoro che amano nel rispetto di se stesse e della loro vita? Qual è il primo passo che possono compiere?

Il primo passo per fare un lavoro che si ama è sviluppare la fede, la pianificazione, l’organizzazione e unire alla fiducia l’azione. Quanto tu ci credi in quello che vuoi fare, non metti più in dubbio le tue capacità, essendo consapevole che ciò che non arriva oggi arriverà domani. Se veramente lo vuoi fai di tutto per riuscire ad ottenerlo, ovviamente nel rispetto di te stessa e degli altri. Puoi andare oltre, facendo quello che fino a ieri sarebbe stato impossibile fare. E’ importante tener presente che si parla sempre in armonia con tutto l’universo. Non hai più paura di ricevere un no. Se non funziona quella determinata cosa ti fai domande e vai avanti per migliorare.

(Tutte le foto sono di gentile concessione di Carina)

Grazie di cuore a Carina che ci ha fatto conoscere l’enorme potenziale femminile e confermato di quanto tutto sia possibile se lo si desidera veramente.

Per approfondire la sua conoscenza clicca nel suo sito web:

www.carinafisicaro.com

E nel sito web di DONNA-ON:

www.donnaon.it

E nelle sue pagine social:

Facebook: Carina Fisicaro “First Love Yourself”

Instagram: carinafisicaro

La stanza delle interviste creative ritornerà dal prossimo mese con tante nuove condivisioni che nascono dagli illuminanti incontri.

Nel frattempo, se non l’hai già fatto, ti invito ad iscriverti alla mia newsletter, con l’apposito modulo qui sotto, in cui riceverai un creativo omaggio chiamato IL RISVEGLIO CREATIVO che ti permetterà di sperimentare da subito i benefici del metterti in gioco con la creatività e il corso in regalo creato in collaborazione con la bravissima Francesca Matti dal titolo: “A PASSEGGIO NELLA NATURA – ALLA SCOPERTA DI TE STESSO”.

A presto!

Eliana

ISCRIVITI PER SEGUIRE LE NOVITA'

About The Author

Eliana

Operatrice olistica specializzata in arte e creatività, mi occupo di percorsi di riscoperta di creatività e intuito.

FACEBOOK COMMENTI

Leave A Response

* Denotes Required Field