Immersione nella natura: L’albero della vita

Oggi ti presento il mio albero, ebbene sì l’albero che è stato piantato quando sono nata 33 anni fa’ e che ora osservo bene e vedo quanto bello e rigoglioso è diventato.

Sono sempre stata abituata a vederlo lì, e non l’ho mai ringraziato per esserci sempre stato,

silenzioso e presente in tutte le stagioni, perfino sommerso da abbondanti nevicate.

Ma è il bello della natura, il fluire attraverso gli eventi, i cambiamenti,

le circostanze alle volte avverse.

Impariamo da essa, dagli animali e dal mondo vegetale,

imparando a percepirne gli insegnamenti che arrivano dal mondo naturale.

Aprendoci all’ascolto affineremo il nostro intuito, ritrovando la bellezza del lasciarci trasportare dal tutto, verso la parte migliore di noi. Avrai capito che per me la natura è fonte di ispirazione e benessere, delle ritrovate radici, del tornare a casa.

Mi ricordo che quando frequentavo le scuole elementari si faceva la Festa degli Alberi, durante la quale ogni bambino piantava il proprio piccolo alberello in una zona scelta appositamente,

per ridare vita e slancio ad un qualche terreno erboso.

Ringrazio la montagna che mi ha permesso di vivere questa esperienza e tante altre cose nella mia infanzia, sempre vive dentro di me.

GRAZIE al mio albero, che è sempre lì e chissà che un giorno gli darò anche un nome.

Se ti va’ raccontami qualcosa di quand’eri bambino che ricordi con gioia e meraviglia, scrivendolo nei commenti qui!

Ti saluto con una poesia che mi riporta indietro nel tempo con un enorme gratitudine.

Grazie,

Eliana

Gli alberi parlano 

  Gli alberi parlano da alberi

come i bambini parlano da bambini.

Quando un bambino

si mette a conversare con un albero,

l’albero gli risponde,

il bambino lo sente.

Gli alberi parlano da alberi

come i bambini parlano da bambini,

alberi e bambini s’intendono

e parlano tra di loro.


Jacques Prevert

Salva

About The Author

Eliana

Operatrice olistica specializzata in arte e creatività, mi occupo di percorsi di riscoperta di creatività e intuito.

FACEBOOK COMMENTI

Leave A Response

* Denotes Required Field